italy
×
seguici su

Giardini del Mondo - Animiamo con gli Animali i parchi di Travesio

Domenica 15 maggio / 5 giugno / 3 luglio 2016 - Travesio (Pn)

L'iniziativa gratuita e aperta a tutti che nasce dalla voglia di condividere momenti di festa e attività creative e dalla convinzione che tutti quanti possiamo contribuire a prenderci cura e "animare" gli spazi verdi pubblici.

Per cominciare ci piacerebbe provare ad "animare" cinque aree verdi comunali attraverso la collocazione in ogni area di alcune sagome di animali realizzate artiginalmente a partire da materiali di riciclo (carta), in modo che ogni parco possa "raccontare" un continente attraverso alcuni animali che lo popolano.
L'iniziativa, che proponiamo come APS Qui-Ri-Può La Bottega CreAttiva, vede la collaborazione del Comune di Travesio, della Biblioteca Civica e di varie realtà locali: Pro Loco, Circolo Culturale F. Viviano, Centro Cinofilo Spilimbau, Impresa Agricola Zalpa.

Ci saranno tre giornate:

Domenica 15 maggio (a partire dalle 14.00), un pomeriggio di giochi e attività dedicati a bambine e bambini presso il Polifunzionale di Travesio, per scoprire giocando alcuni animali di varie parti del mondo, gustarsi alcuni testi individuati grazie all'aiuto della Biblioteca Civica e conoscere meglio i cani grazie al Centro Cinofilo Spilimbau.
Portate con voi carta da buttare: la utilizzeremo per costruire gli animali!

Domenica 5 giugno (a partire dalle 10.30giornata per tutti (non solo bambini!) per costruire con carta e colla delle sagome di animali con cui decoreremo i cinque giardini comunali. Mangeremo insieme grazie all'aiuto della Pro Travesio e a conclusione della giornata un incontro ravvicinato con alcuni Alpaca dell'Azienda Agricola Zalpa.

Domenica 3 luglio (con ritrovo ore 9.30 al Giardino di Usago), biciclettata a tappe per inaugurare i cinque parchi comunali "animati con gli animali" con il supporto del Circolo F. Viviano: la biciclettata si concluderà presso la sagra di S. Tommaso di Usago, dove chi vuole potrà fermarsi a pranzo.






Scarica qui il depliant dell'iniziativa:
fronte
retro



 
Top