italy
×
seguici su

Par Crous - In cammino lungo l'antica via di Forcella Croce

«Par Crous» è la locuzione usata ad Andreis, Barcis e Maniago per indicare il transitare attraverso Forcella La Croce, percorrendo l'antica mulattiera che univa la Valcellina alla pianura maniaghese.
L'itinerario che qui si intende documentare riguarda il tratto della via compreso negli attuali territori comunali di Maniago, Andreis e Barcis.
 
L'antica via di Forcella La Croce, fino a un secolo fa unico accesso alla Valcellina, collegava Maniagolibero alle ville di Andreis, Barcis, Cimolais, Claut ed Erto. La strada ebbe un ruolo sociale, culturale ed economico di primaria importanza per le genti di questi abitati, altrimenti condannate ad un estremo isolamento imposto dalla situazione orografica e morfologica del territorio, chiuso tra le cime delle Prealpi Carniche e isolato a valle dall'orrido del Cellina.
Si trattava di un percorso duro e faticoso, non soltanto per le naturali pendenze e salite, ma anche per le frequenti condizioni meteorologiche estreme che, specie nei mesi invernali, lo rendevano impervio, pericoloso e in alcuni tratti impercorribile.
Le fatiche patite lungo la strada di Forcella La Croce costituiscono ancora un vivido ricordo per coloro che, nonostante l'apertura della strada rotabile della Valcellina (1906), continuarono a raggiungere Maniago «par Crous» fino alla metà del Novecento.
I documenti definiscono il percorso in modi diversi: strada, mulattiera, sentiero, via; coloro che lo percorrevano e le carte d'archivio vi si riferiscono appellandolo con formule colloquiali espresse anche in friulano o in dialetto, in base al punto di vista geografico e all'epoca, indicando solo alcuni tratti o l'intero tracciato. Esso, ad esempio, era la «strada de Crous» o «della Crivola» per i testimoni andreani e barciani, la «strada di Andreis» o «par Palis» per quelli maniaghesi. Nei documenti si trova anche la forma «strada detta Val di Croce» o «via maestra detta di Croce» oppure «strada delle Chioppe». Gli studiosi, infine, l'hanno definita «antica strada della Valcellina» o «antico sentiero de la Crous». Per tutti gli anziani intervistati, però, rimane la strada «par Crous».


>>Vai alla mappa


 
Top