italy
×
seguici su

IL PAESAGGIO CULTURALE DELLA VAL D'ARZINO: ALLA SCOPERTA DI BATTAIAS E FRUINZ, LUNGO LA STRADA REGINA MARGHERITA

Sabato 18 giugno 2016 - Vito d'Asio (Pn)




L'ultima tappa di un lungo itinerario alla scoperta dei paesaggi culturali della val Cosa e della val d'Arzino fa capo sabato 18 giugno ai due borghi antichi di Battaias e Fruinz, raggiungibili grazie alla strada Regina Margherita che da Anduins conduce a Pielungo, costruita nel 1891 per volontà e ingegno dell’impresario Giacomo Ceconi conte di Montececon.
Si tratta di un progetto che ha preso il via il 14 maggio con un convegno e sei itinerari guidati, promosso dai quattro comuni di Castelnovo, Clauzetto, Pinzano e Vito d'Asio  in occasione dei 40 anni dal terremoto, un territorio che oggi si presenta unito proprio nel segno della valorizzazione del proprio patrimonio di natura, arte e storia, con una serie di azioni a partire da nuove proposte di esplorazione e conoscenza del proprio
paesaggio, principale piattaforma comune per impostare una nuova e più ampia visione progettuale per il futuro comune.

COMUNE DI VITO D’ASIO 
Accompagneranno il gruppo anche Enos Costantini e Daniela Peresson

ore 9.30, Battaias: da sud lungo la statale della val d’Arzino, o strada Regina Margherita, dopo le gallerie e la locanda da Lorenzini prendere a sinistra via Battaias.
Visita alla borgata dai caratteristici loggiati lignei in facciata.

ore 10.30, Fruinz: salita a piedi, dalla statale, tra i boschi e su strada asfaltata (dislivello di ca. 100 m, circa un quarto d'ora di passeggiata).
Visita al più antico borgo della val d’Arzino.

Consigliata una sosta ristoro con prodotti tipici alla trattoria Renzo a San Francesco di Vito d'Asio, via Galantz 2, prenotazione al te. 0427 80123.



VISITE GUIDATE GRATUITE, TRASFERIMENTI CON AUTO PROPRIA. GRADITA LA PRENOTAZIONE. INFO: FRIULGUIDE: TEL. 3395225403 MAIL: FRIULGUIDE@LIBERO.IT



 
Top