italy
×
seguici su

Par Crous - in cammino lungo l'antica via di Forcella La Croce

Laura Guaianuzzi


 

Quel sentiero è un monumento, e come tale deve essere ripercorso e salvato: perché
non devono più essere sacri alla storia patria solo i campi di battaglia dove si visse per
morire, ma anche e più ancora i luoghi dove – come qui – si morì per vivere, e dove la
morte fu il prezzo e la misura della vita.

(CHIARADIA 1987, p. 17)


 
Questa nuova pubblicazione della collana Pagine dell’Ecomuseo nasce dal pregevole lavoro di squadra che ha messo in gioco diverse competenze: dallo scrupoloso e fondamentale lavoro di ricerca e documentazione portato avanti da Laura Guaianuzzi con passione e competenza, fino alla condivisione di idee che hanno permesso ad Amministrazioni pubbliche e Associazioni culturali di comporre, più che un progetto, una visione su quell’antica via ancora oggi molto cara e vicina alle comunità.
Ricordiamo con piacere gli incontri, i passi e le parole scambiati in questi mesi su questo cammino che nei secoli è stato percorso da intere generazioni di donne e uomini, le cui speranze hanno dato forza alle gambe e il sudore ha accompagnato i sogni delle nostre genti.
Ogni passo Par Crous, ogni incontro con chi ha consumato fatiche lungo questo sentiero, ha fatto fiorire in noi pensieri, emozioni, ricordi e riflessioni che ci hanno spronato a investire nella cultura di questi luoghi e nei saperi che vi sono racchiusi, scommettendo in una montagna ancora ricca di paesaggi e tradizioni.
Grazie a questa pubblicazione, alla mostra dedicata, alla mappa multimediale dell’itinerario georeferenziato che è stata costruita ad hoc dal cartografo Davide Benvenuti (scaricabile on-line da https://www.ecomuseolisaganis.it/it/f/205/parcrous.html),  ci auguriamo che questo sentiero continui a essere memoria storica di un passato, ma soprattutto un percorso vivo che richiami molte persone a percorrerlo.
L’invito è quindi per tutti coloro, che con rispetto e curiosità, si immergono in questi luoghi con la consapevolezza che nelle nostre montagne ognuno di noi deve impegnarsi per la custodia del prezioso e silenzioso abbraccio, del canto delle acque e delle foglie, delle parole di altri compagni di viaggio che ripercorrono passi di antiche comunità.
E allora buon viaggio; ognuno col proprio passo, ognuno con il suo tempo e ognuno con i propri sogni.

 
 




Par Crous - in cammino lungo l'antica via di Forcella La Croce
Autore: Laura Guaianuzzi (a cura di)
Collana: pagine dall'Ecomuseo 21 - percorso mestieri
Realizzato da: Associazione Lis Aganis - Ecomuseo Regionale delle Dolomiti Friulane, Comune di Andreis, Comune di Barcis, Comune di Maniago
Anno: 2019
Pagine: 163
Soggetto: storia, mappe, percorsi di antico sentiero
Top