italy
×
seguici su

Il Castello di Toppo

Luca Villa

Questo studio è stato promosso nell'ambito degli approfondimenti sul territorio in cui si colloca il Castello di Toppo, con l'obiettivo di descrivere il contesto fisiografico e i principali aspetti geomorfologici dell'alta pianura friulana tra il Cellina e il Tagliamento, considerata come un'area improntata da dinamiche di modificazione del paesaggio e da trasformazioni della rete fluviale simili e interconnesse.
L'antico Castello di Toppo è situato solo apparentemente in posizione marginale al limite nord di tale territorio, poichè esso in realità si erge ben protetto e solido sulle pendici meridionali del Monte Ciaurlèc a dominare la piana di aggradazione pleistocenica del Meduna, controllando di fatto un'importante via di comunicazione tra pianura e tratto montano dello stesso torrente allungata in direzione SE-NO.



Il Castello di Toppo
Autore:  Luca Villa
Collana: pagine dall'Ecomuseo 4 - percorso sassi
Realizzato da: Comune di Travesio, Associazione Lis Aganis - Ecomuseo regionale delle Dolomiti Friulane, Provincia di Pordenone, Comunità Montana del Friuli Occidentale, Soprintendenza dei Beni Archeologici del Friuli Venezia Giulia
Anno: 2010
Pagine: 270
Soggetto: storia, archeologia Castello di Toppo - Travesio
Top