italy
×
seguici su

Archeologia del paesaggio - l'insediamento medievale di Longiarezze a Budoia

Moreno Baccichet

In collaborazione con l'Ecomuseo Lis Aganis, il Comune di Budoia e Legambiente è iniziato ancora nel 2009 lo studio meticoloso delle campagne di ricerca e sensibilizzazione per il recupero della conoscenza sull'evoluzione del paesaggio di Longiarezze in Comune di Budoia, i cui risultati sono presentati in questa pubblicazione. L'osservazione puntuale e scientifica delle tracce, la lettura minuziosa del paesaggio e della sua morfologia ha portato alla scoperta della presenza di un insediamento medievale. Le continue ricerche, la raccolta accurata didati e la capacitàdi riuscire a raccontarli attraverso una mostra prima e questa pubblicazione ora, ha permesso di far rivivere un sito e la storia della sua comunità, le tipicità costruttive, l'architettura delle forme del villaggio e le funzioni delle strutture che permettevano la vita in questi luighi: la forma dei campi coltivati, dei prati e soprattutto le modalità di cattura dell'acqua.



Archeologia del paesaggio - l'insediamento medievale di Longiarezze a Budoia

Autore:  Moreno Baccichet
Collana: pagine dall'Ecomuseo 10 - percorso sassi
Realizzato da: Comune di Budoia, Legambiente del Friuli Venezia Giulia onlus, Associazione Lis Aganis - Ecomuseo regionale delle Dolomiti Friulane
Anno: 2013
Pagine: 70
Soggetto: beni paesaggistici - Budoia
Top