Friuli Venezia Giulia - Ecomusei
Tel.  
0427.764425
Fax  
0427.737682
Grotte di Pradis e Museo della Grotta
Acqua

Grotte di Pradis e Museo della Grotta

L'affascinante mondo della grotta e la sua frequentazione nel Paleolitico da parte dell’uomo e degli animali.

INDIRIZZO: Pradis -  33090 Clauzetto  (PN)
TELEFONO: 0427 80323
FAX: 0427 80516
SITO INTERNET:  www.grottedipradis.it

BREVE DESCRIZIONE DELLA STRUTTURA:

Il Museo della Grotta di Pradis di Sotto è stato inaugurato nel luglio del 2001. L’allestimento si articola in un’unica sala espositiva che presenta il mondo della grotta, offrendo una panoramica della sua frequentazione da parte dell’uomo e degli animali. Il percorso inizia con la ricostruzione in pelo dell’orso delle caverne, i cui resti sono stati rinvenuti nelle cavità delle vicine Grotte di Pradis, e prosegue con l’esposizione dei reperti archeologici (manufatti litici, frammenti di ceramica, armilla in bronzo) e resti ossei di cervo, marmotta, tasso riferibili ad una frequentazione da parte dell’uomo già a partire dal 10.000-9.000 a.C. fino almeno al IV-V secolo d.C. L’esposizione è completata da una ricca collezione di minerali provenienti da giacimenti italiani e da un abbondante assortimento di fossili di provenienza locale, alcuni dei quali sono particolarmente significativi dal punto di vista paleontologico. Le prime esplorazioni delle vicine Grotte furono compiute negli anni 50, ma fu nel 1964 che il parroco di Pradis di Sotto, Don Terziano Cattaruzza, decise di trasformare il posto in un luogo di culto e attrattiva turistica.  Con l’aiuto di alcuni ragazzi e parrocchiani, riuscì a mettere in luce quello che oggi può destare tanta ammirazione.  L'orrido è intitolato a Don Giacomo Bianchini che nel 1921, attraverso i versi di una poesia, esaltava la bellezza del posto e presagiva quello che sarebbe avvenuto 50 anni dopo. La più grande cavità è la "Grotta della Madonna", un vasto salone che ospita nel fondo una pregevole Madonna in bronzo dorato, opera del M.tro Costantini di Assisi. Durante la Messa Natalizia del 24 Dicembre 1968, la Grotta è stata denominata Tempio Nazionale degli speleologi. Da allora, ogni anno, il Gruppo Speleologico di Pradis cura l’organizzazione della "Messa di Natale in Grotta", una manifestazione che richiama migliaia di persone. Scendendo lungo la scalinata che porta nei meandri dell’orrido, si può ammirare l’imponenza del fenomeno erosivo del Torrente Cosa che ha creato un profondo intaglio nelle rocce calcaree.


 

LE GROTTE RIAPRONO LUNEDì 2 APRILE!

 

ORARI DI APERTURA GROTTE E MUSEO DELLA GROTTA per l'anno 2018   clicca qui



 

BIGLIETTI DI INGRESSO: GROTTE DI PRADIS

 

INTERO  (adulti, dai 14 anni d'età compiuti)                                                       € 3.50 

RIDOTTO 
(bambini dai 6 ai 13 anni)                                                                  € 2.00 

OMAGGIO 
(bambini fino ai 6 anni d'età, portatori di handicap, residenti nel comune di Clauzetto)


 * il costo si intende a persona

.....................................................................................................................................


BIGLIETTI DI INGRESSO: MUSEO DELLA GROTTA


INTERO  (adulti, dai 14 anni d'età compiuti)                                                         € 2.50 

RIDOTTO 
(bambini dai 6 ai 13 anni, gruppo min 10 persone)                             € 1.50 

OMAGGIO 
(bambini fino ai 6 anni d'età, portatori di handicap, residenti nel comune di Clauzetto)


 * il costo si intende a persona
 

.....................................................................................................................................


VISITE GUIDATE E INGRESSI PER GRUPPI NUMEROSI  
CON POSSIBILITA' DI LABORATORI DIDATTICI

Prenotazione almeno 7 giorni prima.
Ecomuseo Lis Aganis
tel. 0427 764425
cell. 393 9494762 / 366 1687906




>  In caso di maltempo le Grotte di Pradis resteranno chiuse per motivi di sicurezza.





 
Dove siamo

map

Eventi
Mailing list

Iscriviti alla mailing list dell'Ecomuseo Lis Aganis: riceverai tutte le nostre novità.
Clicca qui per iscriverti.

Sei già iscritto e vuoi disiscriverti? Clicca qui.