Friuli Venezia Giulia - Ecomusei
Tel.  
0427.764425
Fax  
0427.737682
Free Little Library a San Floriano, POLCENIGO

Free Little Library a San Floriano, POLCENIGO

PROGETTO A CURA DI SOGNI CONTROCORRENTE
sognicontrocorrente@gmail.com


Cos'è una Free Little Library?
Siamo nel 2009 e ci troviamo a Hudson nel Wisconsin dove il Signor Todd Bol, costruì un modellino in legno rappresentante una scuola e lo riempi di libri, affinchè chiunque potesse prenderne o lasciarne uno, idea sviluppata in ricordo della madre, insegnante molto legata alla letteratura.
A lui si aggrega Rick Brooks professore universitario che, con spirito più imprenditoriale, vede nell’idea di Bol un modello destinato ad una diffusione virale, tant’è che già a partire dal 2010 il fenomeno si propaga in tutti gli Stati Uniti.
Nasce cosi il movimento che prenderà il nome di Little Free Library, con un sito internet dedicato e orientato alla diffusione mondiale.
Ma sostanzialmente cos’è e come funziona una Little Free Library?
E’ semplicemente un modo per liberare i libri dagli scaffali sui quali sono destinati a prendere polvere per dargli una nuova vita, affinchè possano portare emozioni a persone nuove aumentando cosi il propagarsi della cultura.
Le persone hanno iniziato a personalizzare le casette, rendendole sempre più belle ed invitanti, posizionandole nei luoghi più svariati, fuori da casa propria, nei parchi, nei centri commerciali, nelle stazioni ed in tutti quei luoghi dove la gente passando possa prendere un libro oppure lasciarne uno che vuole condividere.
Nasce cosi il motto “take one, leave one”, prendine uno, lasciane uno.
Cosi infatti si alimentano e sopravvivono questa casette, grazie alla civiltà e all’impegno dei lettori nel tenerle sempre in ordine, riportando i libri una volta finiti e regalandone qualcuno di quelli che sono piaciuti maggiormente.
Certo, c’è il rischio che diventino delle “discariche” letterarie all’interno delle quali approdano tutti quei libri di cui non ce ne facciamo più nulla che comunque hanno un target molto limitato, è chiaro che un libro di oftamologia sia destinato a marcire all’interno della casetta, ecco perchè è importante capire che devono essere utilizzate come strumento per condividere unicamente libri che ci sono piaciuti e che hanno comunque un certo riscontro nella lettura collettiva.
L’aspetto interessante di questo progetto è sicuramente quello sociale in quanto:
– da alle persone modo di incontrarsi e socializzare
– favorisce la cultura in quanto offre alle persone un maggiore approccio alla lettura
– diffonde la condivisione, le persone prendono e danno
– riduce il gap generazionale e culturale facendo condividere la stessa esperienza con un rapporto spesso diretto a persone di età, religioni ed etnie diverse.

In Italia il fenomeno Little Free Library non ha ancora avuto grande diffusione, risultano essercene veramente poche, qualcuna nelle grandi città e qualche altra che nasce da progetti indipendenti come questo.

Nota: per essere ufficialmente definita una Little Free Library, la casetta dovrebbe essere registrata sul sito e riportare il logo ufficiale con il numero di registrazione, la cosa ha un costo indicativo di 40 euro, cosa che però stona con il concetto di Free, da qui la scelta di promuoverla in maniera autonoma.

 

Perchè costruire una Free Little Library?
Perchè è una bella idea!
E’ un qualcosa di utile, di divertente da gestire, un progetto socio culturale su cui vale la pena impegnarsi ed investire del tempo.
Aiuta a socializzare, aiuta ad accrescere il livello culturale, aiuta a rinvigorire i processi di collaborazione, a ridurre il gap generazionale e razziale.
Quindi, se ti piace l’iniziativa costruisci anche tu una casetta per condividere gratuitamente i libri.
Dai libero sfogo alla tua fantasia ed inventa qualcosa, cercando su internet potrai sicuramente trovare spunti validi ed interessanti, qualcuno te lo alleghiamo anche noi in fondo a questo articolo.

Se invece ti piace la casetta come quella che abbiamo costruito noi, ti diamo la possibilità di scaricare il nostro progettino a questo link fanne buon uso e condividilo con altre persone che magari vogliono portare avanti la stessa idea.

Ricordati che prima di posizionare la casetta devi chiedere l’autorizzazione al titolare della proprietà nella quale verrà installata.
Raccontaci poi la tua storia, saremo contenti di inserirla nel nostro Blog.

Buon lavoro


POLCENIGO

Dopo avervi parlato di quale sia la via più breve per raggiungere la Free Little Library è arrivato il momento di spiegare invece quale sia la via più bella.
Se per la prima in venti minuti si va e si torna per questa bisognerà che preventiviate un’oretta e mezza per fare tutto il giro, ma credetemi, merita.
Il percorso inizia dall’ingresso del parco di San Floriano.

ingresso

Si risale la strada bianca che porta alla prima foresteria. Una volta arrivati all’osteria la Luna e i falò si continua la strada bianca, anche se consigliamo di fermarsi a salutare Renzo e Lucia le due caprette del parco. Durante la passeggiata troverete animali e piante da osservare, quindi godetevi l’aria pulita e lo spettacolare panorama. Poco prima di arrivare alla foresteria 2 sulla sinistra incrocerete il sentiero che porta alla chiesa del parco, imboccatelo e percorretelo fino ad oltrepassare la chiesa. Una volta oltrepassata costeggiare i ripetitori, ad oggi troverete un recinto nel quale ci sono i cavalli e le mucche, ma i recinti all’interno del parco girano quindi attraversate il parco fino ad arrivare al tornello in legno che permette di accedere al sentiero del Belvedere. Durante la discesa prestate attenzione nel caso abbia piovuto nei giorni precedenti in quanto il terreno potrebbe essere scivoloso.
Poco dopo la metà del sentiero troverete sulla vostra destra la Free Little Library, pochi metri più avanti il punto panoramico del Belvedere da cui osservare un bellissimo scorcio di Polcenigo.

 

Dopo altri 10 minuti di camminata si arriva in prossimità del fiume, svoltando a destra se non c’è tanta acqua si può guadare il fiume e arrivare al cortivon, da li passeggiare per il centro di Polcenigo, arrivando fino a San Giovanni e tornare all’ingresso di San Floriano oppure alla fine della discesa di può svoltare a sinistra e percorrere tutto il sentiero che costeggia il fiume ed il sottobosco, tornando all’ingresso del parco.

Dove siamo

map

Mailing list

Iscriviti alla mailing list dell'Ecomuseo Lis Aganis: riceverai tutte le nostre novità.
Clicca qui per iscriverti.

Sei già iscritto e vuoi disiscriverti? Clicca qui.