Friuli Venezia Giulia - Ecomusei
Tel.  
0427.764425
Fax  
0427.737682
Punto del paesaggio - VAL TRAMONTINA Attorno ad un tavolo per pensare insieme al nostro territorio tra 20 anni.

Punto del paesaggio - VAL TRAMONTINA Attorno ad un tavolo per pensare insieme al nostro territorio tra 20 anni.

Incontri divulgativi - Comuni di Tramonti di Sopra e Tramonti di Sotto (Pn)


 
La Regione Autonoma FRIULI VENEZIA GIULIA si appresta a dotarsi del PIANO PAESAGGISTICO REGIONALE (P.P.R.), uno strumento che consentirà di gestire lo sviluppo del territorio in modo sostenibile, finalizzato alla salvaguardia e protezione del paesaggio stesso.
La normativa nazionale individua nel Piano Paesaggistico lo strumento per accelerare le procedure pianificatorie, senza aggiungere nuovi vincoli ma, piuttosto, rendendo chiara la loro vestizione e applicazione sul territorio.
 
Poiché il paesaggio è insieme dato fisico (terra, acqua, vegetazione, edifici, ecc) e immagine (ciò che si vede e come lo si vede), esso attiene anche alla sfera della percezione umana e quindi alla sfera della soggettività. Pertanto, nella costruzione del PIANO PAESAGGISTICO REGIONALE (P.P.R.) è stato avviato un percorso che permetterà di analizzare come il paesaggio viene percepito dalle popolazioni che lo vivono e lo trasformano.
 
Con l’obiettivo di coinvolgere il più alto numero di cittadini, si terranno degli incontri (vedi allegato), dove tutti potranno esprimere le loro opinioni, utili alla Regione per stilare un Piano conforme all’identità territoriale della popolazione.
 
Altresì, sono stati creati degli strumenti dove ognuno può dire la sua: basterà infatti compilare la scheda che trovate all’indirizzo on-line http://partecipazionepprfvg.uniud.it/ oppure compilando la scheda cartacea che trovate nei “Punti del Paesaggio”, per segnalare gli elementi di “valore” e/o di “criticità” del paesaggio dei comuni di Tramonti di Sopra e Tramonti di Sotto.
 
Ogni singolo contributo sarà importante per meglio giungere
ad una visione condivisa e sostenibile!


 





Scarica qui il programma degli incontri.