Friuli Venezia Giulia - Ecomusei
Tel.  
0427.764425
Fax  
0427.737682
Raccontare l'Ecomuseo Lis Aganis

Raccontare l'Ecomuseo Lis Aganis

Concorso creativo rivolto agli alunni e alle alunne delle Scuole Primarie e Secondarie di Primo grado del Territorio Ecomuseale

Il 26 agosto 2014 l’Ecomuseo Lis Aganis ha compiuto 10 anni!
Quante cose sono successe in questo tempo: migliaia di attività tra incontri, laboratori, mostre e visite, che hanno coinvolto le comunità locali nel raccontare il patrimonio del nostro territorio!
E quante persone hanno condiviso con noi progetti, scambi di idee, esperienze portando poi nel cuore un filo del gomitolo delle agane… ma quale filo?
… facciamo qualche piccolo passo indietro… Le Agane con nomi e caratteristiche diverse abitano i corsi d’acqua e le grotte di molti paesi dell’arco alpino. Esseri mitici, arcigne streghe oppure bellissime fanciulle a volte dispettose, capaci di trasformarsi in piccole e curiose salamandre.
Lis Aganis Ecomuseo delle Dolomiti Friulane ha scelto questo nome in quanto lega queste figure all’intero territorio della Pedemontana Pordenonese.
…e così come narra la tradizione orale  raccolta da Novella Cantarutti in Val Colvera.... c’era una volta una povera donna che aveva numerosi bambini da crescere. Abitava in un paesino appena sopra Maniago e un giorno andò al ruscello a lavare i panni. Lì incontrò una salamandra in difficoltà nel partorire e la aiutò. Immediatamente la salamandra si trasformò in un’Agana e riconoscente le donò un gomitolo di lana il cui filo non finiva mai. Con quella matassa preziosa, confezionò maglie e calzini per i propri figli e poi la donò ad un’altra donna... il gomitolo passò in quel modo di mano in mano e si narra ancora che continui ad essere generosamente donato. Il gomitolo è la rete dei saperi, della memoria, delle tradizioni che lega la Comunità locale al proprio territorio. Nel tempo questo gomitolo è arrivato nelle mani dell’Ecomuseo che l’ha preso in consegna per passarlo alle nuove generazioni impegnandosi a tutelare, valorizzare e promuovere il patrimonio custodito in queste valli e montagne del pordenonese.
 
Sul nostro territorio ci sono delle perle , dei piccoli tesori che molto spesso non sono conosciuti e quindi ci piacerebbe proprio che i bambini, ragazzi ci aiutassero a raccontarli, dando il giusto valore… è una bella sfida ma siamo sicuri delle loro capacità espressive, creatività e passione che permetteranno di dare una chiave di lettura ai nostri luoghi. Qui si respira con il cuore e ogni luogo, ogni persona è un attento protagonista di questo racconto, fatto di cultura e tradizioni, di voci, profumi e sapori, di paesaggi… non a caso sono stati dichiarati Patrimonio Mondiale Unesco le Dolomiti Friulane e il Sito Palafitticolo del Palù di Livenza.
 
Il concorso ”Raccontare l’Ecomuseo”, si svolgerà da settembre a dicembre 2014. È rivolto alle scuole primarie e secondarie di 1° grado del territorio ecomuseale e ha lo scopo di far conoscere l’Ecomuseo, le piccole realtà che troviamo fuori dalla porta di casa. Scoprire per raccontare il prezioso patrimonio vicino a noi permette di aumentare la consapevolezza e la responsabilità che ognuno di noi deve avere per i nostri beni di comunità, sviluppando quella propensione a prendersene cura divenendo occasione e stimolo per ricercare, conservare e valorizzare il patrimonio locale.
I premi consisteranno in 3 visite sul territorio, 1 laboratorio di illustrazione sulle agane finalizzato alla pubblicazione di un libricino, dei buoni acquisto per materiale didattico.
A dicembre si terrà una cerimonia dedicata alla presentazione degli elaborati, cui seguirà la premiazione.

Visualizza il bando di concorso, cliccando qui.
Dove siamo

map

Mailing list

Iscriviti alla mailing list dell'Ecomuseo Lis Aganis: riceverai tutte le nostre novità.
Clicca qui per iscriverti.

Sei già iscritto e vuoi disiscriverti? Clicca qui.