Friuli Venezia Giulia - Ecomusei
Tel.  
0427.764425
Fax  
0427.737682
Ciuco raduno 2.0

Ciuco raduno 2.0

Sabato 13 / Domenica 14 Giugno 2015 - Tramonti di Sotto (Pn)

Sabato 13 e domenica 14 Giugno la Val Tramontina sarà tutta un felice ragliare di asini e strepitare di bambini, con laboratori, bancarelle e passeggiate condivise grazie ai nuovi strumenti del web.

Una zona ricca di fascino, dipinta dalle linee delle vicine montagne e dal suono ristoratore del fiume Meduna, ma poco conosciuta anche agli abitanti di Pordenone sarà la protagonista di un evento dal sapore antico e allo stesso tempo moderno, il Ciuco Raduno 2.0, organizzato dalla Compagnia degli Asinelli, in collaborazione con il Comune di Tramonti di Sotto e il campeggio Valtramontina.
Custodi di asini, detti asinari, del Friuli, del Veneto e anche da più lontano, si ritroveranno attorno ad un fuoco, lungo il fiume, per un momento di festa rivolto alle famiglie della provincia di Pordenone e a tutti coloro che vorranno passare un fine settimana di inizio estate tra boschi e camminate, alla scoperta di una valle ricca di storia e tradizioni.
Asini, bambini e adulti saranno ospiti del campeggio Val Tramontina, che si trova a ridosso del fiume, dove sarà allestita un’area dedicati ai giochi antichi,  di una volta, quelli fatto di legno e con tanta fantasia. Qui sarà presente inoltre un mercatino con bancarelle di artigiani e produttori enogastronomici del territorio. Dal campeggio partiranno passeggiate asinine, dove gli asini faranno da portantini e maestri per i bambini più piccoli. Sarà inoltre previsto un servizio di “ciuco taxi” che collegherà (a dorso d’asino) il campeggio con il paese di Tramonti di Sotto. Con i “ciuchi”, grazie ad un trekking lento e suggestivo, si potranno inoltre riscoprire i vecchi borghi di Palcoda e Tamar, villaggi che sussurrano di un tempo poco lontano, di storie di uomini e donne profondamente legati alla natura. La Val Tramontina non è però un luogo di abbandono e solitudine, qui ci sono persone che si richiamano alle tradizioni del passato e danno loro nuova vita. Durante questo fine settimana sarà possibile infatti visitare l’azienda sociale e fattoria didattica "Sottosopra" dove piccoli e meno piccoli potranno continuare ad abbracciare la natura, toccandola con mano, annusandone gli odori e capire come vengono fatte le cose che mangiamo. Il formaggio va accompagnato al buon pane e quindi ci sposteremo di pochi passi per andare a vedere come le farine si trasformano in pagnotte, nel For Sociâl (il forno sociale, in friulano) che usa farine selezionate e locali.

Il Ciuco Raduno sarà un momento importante per chi vive con e grazie agli asini, perché si propone come momento di confronto, per avviare una rete e riprendere in mano la legge sulla pet therapy con questi animali tenaci ma allo stesso tempo docili e affettuosi.
Sarà inoltre un evento che speriamo possa contribuire a diffondere la bellezza forse un po’ rude ma sincera di una vallata del Friuli, con le sue storie che aspettano di essere narrate e condivise, con il suo paesaggio che invita a ritrovare la dimensione della quiete e del silenzio, beni preziosi ai nostri giorni.
Per dare voce ai paesaggi, alle tradizioni e alle storie, useremo i potenti strumenti dei nuovi mezzi di comunicazione, quelli dei social media. Ci appoggeremo ad una rete di blog dedicati al viaggio e alla natura, nonché ai portali turistici della provincia di Pordenone e della Regione Friuli, condividendo foto e parole che ci auguriamo possano giungere a chi non sarà con noi e a tutti coloro che apprezzano il sapore delle piccole cose, le emozioni e i valori della vita di montagna.