Friuli Venezia Giulia - Ecomusei
Tel.  
0427.764425
Fax  
0427.737682
Quando l'arte incontra il paesaggio

Quando l'arte incontra il paesaggio

Sabato 27 e Domenica 28 Settembre 2014 - Caneva e Polcenigo (Pn)

Il GAL Montagna Leader attraverso il progetto di cooperazione trasnazionale “New Landscape” intende caratterizzare il territorio delle Dolomiti Friulane quale destinazione turistica dalla spiccata connotazione alla sostenibilità, rivolta principalmente ad ecoturisti.
In collaborazione con i partner francese GAL Val De Garonne, finlandese Aktivinen e Akiris della Basilicata, le attività del progetto hanno promosso buone pratiche in tema di tutela e valorizzazione delle aree naturalistiche, sostenuto nuove forme di fruizione consapevole del territorio attraverso la creazione di percorsi, aree didattiche e di sosta in grado di fornire innovative chiavi di
lettura del paesaggio rurale e montano.
Attraverso l’evento “Natural&Art” il GAL intende promuovere i risultati del progetto portando a diretto contatto fra loro amministratori locali, esperti, artisti, giovani e comunità dei paesi partner, che avranno la possibilità di immergersi nei contesti artistici e paesaggistici delle Dolomiti Friulane, sperimentando nuove forme artistiche e culturali.
La location di Villa Frova di Caneva e il contesto unico del sito UNESCO Palù del Livenza diventano il simbolo di questa cultura della sostenibilità e di come la natura possa reinterpretarsi attraverso l’azione creativa dell’uomo.
Momenti di approfondimento, ma anche di scoperta e divertimento aperti a tutti, per scoprire la natura attraverso la natura.

Sabato 27 settembre - Caneva,Villa Frova
Mostra “Natural&Art” Immagini dal progetto
9.30 Registrazione dei partecipanti
10.00 -11.00 La Natura addosso: come ci si sente a diventare paesaggio. Performance con il pubblico di Elisa Ortolani
Ore 10.00 Il progetto di cooperazione transnazionale “New landscape”.
Saluti delle autorità Sindaco di Caneva, Sindaco di Polcenigo, Presidente Montagna Leader
Interventi dei partner di progetto
Giuseppe Damiani, GAL Montagna Leader; Catiè Sarnel, GAL Val De Garonne; Ennio Di Lorenzo, GAL Akiris; Krista
Antila
, GAL Aktivinen; Silvia Facchin, insegnante; Verde Vivo, Pordenone; Deborah Del Basso, GAL Montagna Leader: I risultati del concorso Pista ciclabile Dolomiti Friulane; Sabrina Zannier, critica d’arte e curatore indipendente: Land Art fra gigantismo americano e hortus conclusus europeo. Le nuove prospettive fra etica, bioarte e relazioni sociali.
12.00 Conclusioni Sergio Bolzonello, Vice Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia
13.00 Buffet
15.00 Working with Landscape “Coltivare” il paesaggio, arte e agricoltura per ridare vita alle terre abbandonate: il Cantiere continuo di Dordolla. Christopher Thomson e Kaspar Nickles
14.00 – 16.00 La Natura addosso: come ci si sente a diventare paesaggio. Performance con il pubblico di Elisa Ortolani
17.00 Graffiti di muschio: il muschio diventa arte. Laboratorio con Devid Strussiat e Maria Grazia Borgnolo
Durante la giornata laboratorio di Julia Artico e Jaques Franceschini con i ragazzi di Caneva e di Marmande (Francia)
20.00 Zen Pool. Un laghetto con carpe giapponesi sul prato di Villa Frova, accompagnato da un tappeto sonoro. Mapping
di Roberto Leonarduzzi Tokyo
A seguire musica dal vivo con il gruppo Celtic Pixie

Domenica 28 settembre - Parco del Palù, Sorgenti della Santissima
Pullman per gli studenti
Pullman n° 1: 8.45 Travesio Piazza // 9.00 Meduno Piazzale delle Scuole // 9.15 Maniago Piazza
Pullman n°2: 8.50 Vivaro Piazza // 9.15 Maniago NIP // 9.30 Montereale Scuole Medie
10.00 Arrivo a Polcenigo
10.30 Palù come Delphi. Sopralluogo ai tesori delle sorgenti del Livenza raccontato da Corrado Della Libera.
Percorso guidato sulle tracce della storia, geografia e mitologia di un sito sacro del paesaggio pedemontano, visto come doppio di Delphi, l’antica città greca.
10.00 - 13.00 Laboratori con Eupolis: Simulazione di scavo di una delle palafitte e La vita quotidiana nel neolitico
11.00 - 17.00 Land Art per un giorno, laboratorio pratico per tutti con Simone Paulin
13.00 Pranzo a prezzo convenzionato c/o Ristorante La Santissima
14.30 Palù come Delphi. Sopralluogo ai tesori delle sorgenti del Livenza raccontato da Corrado Della Libera.
Percorso guidato sulle tracce della storia, geografia e mitologia di un sito sacro del paesaggio pedemontano, visto come doppio di Delphi, l’antica città greca.
14.00 - 17.00 Laboratori con Eupolis: Simulazione di scavo di una delle palafitte e La vita quotidiana nel neolitico
Laboratorio di intreccio per adulti e bambini a cura di Patrizia Torresin, in collaborazione con l’associazione Borgo Creativo
In caso di maltempo le attività verranno svolte al coperto

Eventi curati da Maria Grazia Borgnolo
CONTATTI E INFO
Montagna Leader
Via Venezia 18/A - 33085 Maniago (PN)
Tel. 0427.71775
E-mail gal@montagnaleader.org
www.montagnaleader.org


Sito palafitticolo di Palù di Livenza
Il sito è raggiungibile sia dal comune di Caneva, sia da quello di Polcenigo.
Dal comune di Caneva due i percorsi possibili: si attraversa la frazione Fiaschetti, via Livenza, Tarcisa e Via Longone si attraversa la frazione Sarone, Via Col de Ros, poi possibilità di arrivare al Palù attraverso la strada pedemontana o via Longone.
Dal comune di Polcenigo: dal centro abitato di Polcenigo si percorre via Roma fino a raggiungere la Chiesa di San Rocco, poi via Livenza, fino a raggiungere il parcheggio sterrato nel quale è situata la cartellonistica informativa.